Categorie
Uncategorized

Donne e interruzione volontaria di gravidanza

Qual è la situazione dell’interruzione volontaria di gravidanza nel mondo?⠀

🌍Nonostante in molti Paesi l’aborto sia ancora illegale con poche eccezioni (per salvare la vita della donna, preservarne la salute e/o se il feto è compromesso), questo non impedisce alle donne di abortire.⠀
Anzi, le leggi restrittive rendono solo gli aborti clandestini e davvero poco sicuri.⠀

In tutto il mondo ci sono circa56 milioni di aborti ogni anno.⠀
‼Nei Paesi in cui la contraccezione è più disponibile e l’aborto tutelato dalla legge sono in numero minore!⠀

💍Circa il 73% delle donne che abortisce è praticato da donne che sono sposate.⠀

❌E la sicurezza?⠀
La metà degli aborti nel mondo avviene in situazioni non sicure. nei paesi in cui non è legale solo 1 su 4 viene praticato in sicurezza. Nei paesi dove è legale, circa 9 su 10 sono sicuri.⠀

🔺Ciò che accade proibendo l’aborto non è di ridurlo, ma di renderlo solo pericoloso per la vita della donna.⠀

🇮🇹E in Italia?⠀
Nel 2018 ci sono state 76.328 interruzioni volontarie di gravidanza, con un tasso di abortività pari a 6 IVG ogni 1000 donne tra i 15 e i 49 anni di età.⠀

📉I numeri sono in costante e graduale diminuzione rispetto al passato (nel 1982-3 le IVG erano circa 235mila l’anno e il tasso era 17 per 1000) anche grazie agli sforzi fatti dai consultori familiari e dai vari professionisti socio-sanitari che lavorano per diffondere le misure preventive ed evitare gravidanze indesiderate.⠀

Questa è una piccola fotografia di com’è la situazione.⠀
Nonostante la legge che rende legale l’aborto, moltissime sono le storie drammatiche, dolorose raccontate dalle donne che ricorrono all’IVG a causa di atteggiamenti giudicanti e pieni di pregiudizi del personale sanitario e della società in generale.⠀

❗Questo rende ancora più difficile un momento già di per sé complesso.⠀
Nel prossimo post parleremo proprio dei vissuti di chi affronta questa scelta.⠀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *